Annuarium Historiae Conciliorum

  II Concilio di Costantinopoli (553) – Salone Sistino della Biblioteca Apsotolica Vaticana, Cesare Nebbia e bottega (1589-1590)

La rivista Annuarium Historiae Conciliorum venne fondata nel 1969 da un gruppo di ricercatori sotto la direzione di Walter Brandmüller.

Il primo volume della rivista, che ha visto Remigius Bäumer (1918-1998) come co-curatore accanto a Brandmüller, è stato pubblicato nel 1969. La rivista, ben accolta nel mondo scientifico, viene stampata annualmente in 2 volumi con un totale di circa 500 pagine. Dal 2008 il curatore è Johannes Grohe. Oltre agli articoli e ai contributi, pubblicati in "peer reviewed", l'AHC pubblica recensioni e una bibliografia compilata da Ansgar Frenken dell’Università di Ulm. L'Annuarium Historiae Conciliorum è edito da Ferdinand Schöningh Verlag (Paderborn). (La casa editrice Ferdinand Schöningh appartiene al gruppo Brill - Koninklijke Brill NV, Leiden, Niederlande; Brill USA Inc., Boston MA, USA; Brill Asia Pte Ltd, Singapore; Brill Deutschland GmbH, Paderborn, Deutschland

 

Istruzioni per gli autori: pdf

Per ordinare un singolo fascicolo a stampa: Brill Customer Services, Turpin Distribution Services Ltd

 


AHC 1 (1969)   AHC 2 (1970)   AHC 3 (1971)
AHC 4 (1972)   AHC 5 (1973)   AHC 6 (1974)
AHC 7 (1975)   AHC 8 (1976)   AHC 9 (1977)
AHC 10 (1978)   AHC 11 (1979)   AHC 12 (1980)
AHC 13 (1981)   AHC 14 (1982)   AHC 15 (1983)
AHC 16 (1984)   AHC 17 (1985)   AHC 18 (1986)
AHC 19 (1987)   AHC 20 (1988)   AHC 21 (1989)
AHC 22 (1990)   AHC 23 (1991)   AHC 24 (1992)
AHC 25 (1993)   AHC 26 (1994)   AHC 27/28 (1995/96)
AHC 29 (1997)   AHC 30 (1998)   AHC 31 (1999)